BYRON BAY

thjk.jpg

Byron Bay, come ho già detto nella mia guida sulla East Coast Australiana, è il mio posticino nel mondo.

Sapete quel posto in cui hai lasciato il cuore e ogni tanto hai bisogno di tornare per riprenderne un pezzo?

Ecco. 

Screen Shot 2019-01-05 at 6.31.40 pm.png


Avevo 20 anni la prima volta che ci sono stata.

In questa foto, scattata nel 2010 su Sunrise Blvd, era la prima volta che ero li, con il mio vestito arcobaleno, i piedi scalzi e una bicicletta di seconda mano pagata $15.

E’ uno dei paesi più hippy che io abbia mai visto nella vita, le persone girano scalze, con tavole da surf sotto il braccio e i capelli sempre arricciati dal sale del mare. 

La natura è rigogliosa, ricorda una foresta tropicale, fiori di ogni forma e colore, i suoni più strani degli uccelli sono una costante, i musicisti di strada, gli incensi... e via dicendo. Ricordi belli insomma, che hanno fatto si che ci tornassi ancora, e ancora e ancora…

e quindi e’ diventata tappa fissa per me almeno una volta l’anno, diventando il luogo in cui vado per ricaricarmi tra bellezza paesaggistica, gentilezza e sorrisi, e meditazione! 

Per visitare solo Byron Bay tre giorni sono più che abbastanza, ma sappiate che andrete via sperando di essere rimasti almeno un mese ahah 

Scherzi a parte, se potete spendere più giorni fatelo, perché anche nei dintorni di Byron Bay c’e tanto da vedere! 


Screen Shot 2019-01-05 at 6.32.10 pm.png

DA E PER BYRON: COME MUOVERSI 

L’aeroporto di Byron è a Ballina, una cittadina a circa mezz’ora di macchina. 

Se, come me, arrivate da Sydney potete prendere un aereo (circa un’ora e mezzo di volo), oppure fare un piccolo roadtrip di 12h che quindi potete spezzare fermandovi a Port Macquarie approfittandone per visitare il Koala Hospital Centre. 

Da Brisbane invece potrete sia guidare per circa due ore e mezzo, oppure prendere un treno. 

Muoversi per Byron senza un mezzo proprio può rallentare il tutto, è vero che tutto è abbastanza vicino ma gli alloggi migliori (soprattutto se si vuole evitare il caos e il turismo estremo) sono a circa 10 minuti di macchina dal centro. 

Potrete affittare anche una bicicletta o una moto se avete la patente del 125cc.

Il mio modo preferito di muovermi è affittare una macchina che prendo direttamente dall’aeroporto di Ballina. Budget è la compagnia generalmente più economica: circa 75$ al giorno (includendo l’assicurazione totale) e se avete una carta di debito (ovvero non di credito) vi verranno trattenuti $400 come caparra e rilasciati alla consegna (li riavrete in circa 3-5 giorni lavorativi a meno che non succeda qualche imprevisto). 


DOVE DORMIRE

  • L’opzione più economica - come sempre - sono gli ostelli in camerata.

  • Poi ci sono i campeggi, il mio preferito è quello all’angolo tra Ewingsdale Rd e Sunrise Blvd.

  • Airbnb comunque è la mia opzione preferita, perché per me Byron è un momento di meditazione e preferisco avere la mia privacy. La mia zona preferita è Suffolk Park, è lontana dal centro abbastanza da sentirsi nella giungla ma vicina abbastanza da poterci arrivare in pochi minuti. Ricordati di utilizzare il mio codice sconto per avere 25 euro off sulla prenotazione!


IMG_6597.JPG

DOVE MANGIARE 

I miei tre ristoranti preferiti sono:

  • No Bones: un ristorante vegano, ma aspettate prima di giudicarlo, non immaginate un posto che serve insalate e verdure lesse.. NO! Immaginate calamari fritti, mac & cheese bites, ravioli di zucca e ricotta, fish & chips.... e no, nessun animale è stato sacrificato! Ahah provatelo!!! 

  • The Farm Byron Bay: non e’ solo un ristorante, ma molto di piu. C’e’ una Farm tutta intorno, nella quale potrete passeggiare. Ci sono i campi di verdure, i campi di girasoli. Anche un bosco di alberi di macadamia che potrete raccogliere e mangiare gratis :)

  • Finn Pokè: se non sapete cos’è una poke bowl googlatelo. Comunque immaginate un piatto che potete creare voi scegliendo che carboidrati mettere come base, che proteine e quali altri toppings. È un pasto fresco e leggero per quando si è accaldati da una mattinata di mare! 

  • Orgasmic Falafel: uno street food libanese con i falafel più buoni che io abbia mai mangiato! Hummus, baba ganoush, pita bread e via dicendo! 

  • Stone & Wood: Se amate la birra, ma anche no, vi consiglio di andare (il pomeriggio perche chiudono alle 7 mi sembra) a provare il loro tasting paddle direttamente dentro al birrificio e potrete vedere come viene fatta. La mia preferita e’ la Pacific Ale.


LE MIGLIORI SPIAGGE

  • La mia spiaggia preferita rimane sempre Tallow Beach, una spiaggia lunghissima di cui non si vede la fine, wild come non mai, è contornata da una foresta verde. Non è una spiaggia per nuotare, il mare è sempre abbastanza mosso e le correnti troppo forti, gli squali amano questa spiaggia ma soprattutto non è sorvegliata. Nonostante ciò, a me piace rotolare tra i primi metri d’acqua della riva per potermi rinfrescare - perché ne avrete bisogno, non esiste ombra in questa spiaggia. 

  • The Pass è la spiaggia giusta per nuotare e imparare a surfare. È anche la spiaggia giusta per sdraiarsi sotto ad uno degli alberi tipici di Byron Bay e rilassarsi all’ombra guardando surfisti, e ascoltando il rumore del mare. Aspettatevi di essere visitati dai tacchini curiosi che popolano queste spiagge. 

  • Little Wategos Beach è una spiaggia più piccola e ci si arriva camminando un piccolo percorso tra alberi e verde, c’è sempre meno gente. 


14098E1A-9D03-4B3D-ABBE-8A71DC46452C.JPG


IL FARO

Svegliatevi presto e fate in modo di essere al faro mezz’ora prima dell’alba stessa. 

Una visuale a forse più di 180 gradi sull’oceano sulla punta più a est di tutta l’Australia (tale e’ Byron Bay).

Il sole sorgerà proprio dall’orizzonte. Il tramonto e’ anche molto bello ma non sarà sull’oceano. 

Il parcheggio del apre alle 6 del mattino e chiude alle 7 del pomeriggio se non sbaglio quindi considerate questo, e considerate anche che ci sono altri parcheggi che rimangono aperti con una camminata di 300m in salita per salire sul faro.

Se vi sentite attivi, potete anche camminare circa un’ora dalla base della collina. 

E’ una passeggiata che passa per alcune delle spiagge che ho nominato sopra, salendo sempre più su, sulle scogliere che vi porteranno poi al faro, dal quale avrete uno scenario incredibile.

Se siete fortunati, spesso all’alba e al tramonto potrete incontrare Wildlife. Io ultima volta ho incontrato un pitone di circa due metri sulla strada. E’ stata un’esperienza bellissima, stare la a guardarlo - senza avvicinarmici troppo o interagire. Solo osservare.

Altre volte vedrete iguane o opossum.


DOVE ACQUISTARE DEI BEI VESTITI

È pieno di negozi bellissimi ma anche costosissimi. 

Troverete però alcuni negozi di seconda mano (il più conosciuto e’ Vinnies ma chiedete e ne troverete molti in giro) 

Il mio negozio preferito, da cui - ogni volta che vado a Byron - compro bellissimi vestiti che vi aggiusteranno su misura nel caso in cui avessero bisogno di modifiche, è proprio sulla via principale che porta alla Main Beach, proprio accanto al negozio Quicksilver, non potrete mancarlo perché al di fuori sono sempre appesa una marea di vestiti bellissimi.


NEI DINTORNI 

Nei dintorni di Byron Bay ci sono tanti bei posti da vedere. 


  • Nimbin e’ un paesino nell’entroterra, circondato da montagne verdi, parchi nazionali, laghi e cascate (fatevi delle passeggiate se ne avete il tempo), e se Byron Bay vi e’ sembrata hippie, allora ancora non avete visto niente! 

  • Killen Falls, e’ una cascatella sotto la quale c’e un bel lago in cui nuotare. E’ il posto perfetto per le persone pigre, perché parcheggiata la macchina bisognerà camminare meno di 10 minuti per arrivarci!

  • Bungalow e’ un altro paesino molto carino, e se controllate su internet il giorno (a volte cambia credo) fanno un mercatino di vestiti usati vintage molto bello!

  • Ci sono diversi parchi nazionali intorno a Byron Bay, ma ci sono stata solo di passaggio quindi prima di parlarvene voglio sperimentarli per bene in prima persona e appena lo avrò fatto aggiornerò questo blog! 


Screen+Shot+2018-12-11+at+11.43.49+am.jpg

Ci ho messo tanti giorni a scrivere questa guida, tanto impegno, e se pensate che questa sia una guida utile, mi piacerebbe tantissimo saperlo - fatemi sapere anche se ci siete stati e avete qualche pensiero discordante!

Ditemi se vi piacerebbe che ne scrivessi altre.

Ma soprattutto, se farete anche voi questo viaggio, fatemi sapere come andrà!

taggatemi nelle vostre foto su Instagram cosi io posso vederle e seguirvi!

Se volete vedere di piu dei miei viaggi seguitemi

sulla mia pagina Instagram @a.wild.mind

Vi aspetto! :)